TESSUTI

QUANDO IL TESSUTO DIVENTA UN FOGLIO DA COLORARE

Quando ho visto questi tessuti ho immediatamente pensato a tavolozza, pennelli e il foglio pronto per essere colorato. Sono tessuti 100%cotone che grazie alle stampe lasciate in bianco e nero si adattano perfettamente ad essere colorati. Vediamo in linea generale i vari modi e strumenti per colorare le stoffe:

Le tinture classiche sono oggi prevalentemente a base naturale, quindi ottenute dalla macerazione delle foglie di alcune piante come acero, gelso, equiseto, germogli di more ecc, accompagnato da  un processo noto come mordenzatura, una tecnica che permette l’applicazione di un colorante che non ha affinità diretta con fibre animali o vegetali utilizzando un composto solubile in acqua che funziona da legante con la fibra. Acquistando i coloranti direttamente in commercio non si andrà in contro alla fase della mordenzatura in quanto questi coloranti hanno già gli agenti fissativi che ne sostituiscono l’effetto.

Il problema maggiore che si riscontra con le tinture per tessuti è la scarsa resistenza delle stesse dopo una serie di lavaggi. Infatti molti coloranti che si trovano in commercio non hanno lunga durata e spesso il colore sbiadisce dopo i lavaggi. Per questo motivo in molti casi è sufficiente fissare il colore stirando il tessuto col ferro da stiro. Per avere un risultato migliore, inoltre,  da qualche tempo sono disponibili sul mercato i coloranti spray, il cui vantaggio è la lunga tenuta con un lavaggio a freddo a 40 gradi. Solitamente per tingere e colorare si usano gli stencil, che permettono di ricavare disegni e motivi sulla stoffa che poi verrà colorata con lo spray e fissata.

Il valore aggiunto delle stoffe di cui si parlava inizialmente è invece quello di essere già pronte per la colorazione, in questo caso specifico mediante pennarelli per tessuti, che resistono perfettamente ai lavaggi e necessitano solo di un fissaggio finale col ferro da stiro. Altra soluzione che può tornare utile in questa occasione è la pittura utilizzando pennelli con punta fine e vasetti di colorante per tessuto, che solitamente hanno finitura opaca e una composizione che rende facile la stesura con pennello sul tessuto. Anche in questo caso al termine dell’operazione è consigliato il fissaggio con stiratura.

Click sull’immagine – www.cabonitessuti.it o info@cabonitessuti.it (spedizioni in tutta Italia)

Scopri tutte le nostre fantasie visitando il nostro shop-online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *